Cassanofobia

Zan Zan. Tutti inorgogliti, tutti fieri, tutti carichi dopo il weekend del pride bolognese e arriva il fresco risveglio. Cassano e le sue cassate. Cito: “Froci in Nazionale? Mi auguro di no! Se dico quello che penso sai che cosa viene fuori… Sono froci, problemi loro, mi auguro che non ci siano veramente in nazionale.” […]

Continua a leggere "Cassanofobia"

la mail minatoria

Buongiorno Marino, mi trovo a dover scrivere delle righe di disappunto sulla gestione e puntualità delle persone a cui vengono affidati i lavori nelle case. Mi dispiace scrivere a voi (il. sig.P è in copia conoscenza), che non avete colpe su quanto segue, ma non ho i contatti mail del sig. Fulvio & co. e […]

Continua a leggere "la mail minatoria"

O commessa commessa

O commessa commessa, dalla moda sottomessa ci devi un istante meglio pensare prima di certe facce a me dedicare. Vo in giro in bicicletta e sudo senza fretta mentre tu in negozio mi stai a guardare e con disgustato sgaurdo a giudicare Ma ti vorrei un istante ricordare una cosa molto basilare: non sei lì […]

Continua a leggere "O commessa commessa"

O farmacista farmacista

O farmacista farmacista da noi non sarai più ben vista per come ieri la laureata hai trattato per il tuo problema di antiquariato. Esistevano ancora le care vecchie lire quando dietro il l bancone ti pareva di trasgredire? Perchè scegliesti la specializzazione in farmacia sebben fossi più ferrata in ornitologia? Per la tua maleducazione non […]

Continua a leggere "O farmacista farmacista"

Dei compagni di strada

O bestia al volante dell’autostrada sei furfante ho capito che ti vuoi ammazzare ma a me nulla ne può fregare gli abbaglianti addosso mi punti creandomi parecchi disappunti infatti mi tocca decelerare per farti ancor più incazzare. O camionista grosso e stressato il discorso è assai delicato ma lo sapevi che osservare il divieto di […]

Continua a leggere "Dei compagni di strada"

del tonante eloquio

Gentilissimo inquilino, mi preme da molto dedicare qualche riga per esprimer un mio umil pensiero nei vostri confronti. Alla vostra veneranda età spetta rispetto (scusi il giuoco di parole), soprattutto nei confronti della vostra scelta di castità dalla caduta della RSI. Tuttavia, il fatto che lei non si accompagni di gentil compagnia (anche a pagamento) […]

Continua a leggere "del tonante eloquio"

Dell’antico mestiere

Gentilissime inquiline della scala adiacente, so esser voi molto impegnate nel campo della salvaguardia degli usi e costumi antichi, soprattutto del più antico e osannato mestiere. Sono sicuro che portare avanti il gentil eloquio della trattativa coll’andirivieni odierno sia per voi molto difficile: l’inquinamento acustico vi obbliga ad alzare (dopo le sottane per esporre meglio […]

Continua a leggere "Dell’antico mestiere"