trenta notti trenta letti #28


trenta notti trenta letti nasce da una scelta: non rientrare a casa mia per un mese. Il motivo non è importante e la sfida è trovare ogni giorno un nuovo letto. Chiederò a chi mi ospita che cosa significa per loro la parola libertà. In questo momento per me la libertà è un viaggio, un viaggio che durerà trenta giorni nelle vite delle persone che fanno parte della mia.

LA CASA DI FLAVIO

Anni che ci conosciamo, anni che non ci vediamo. Conobbi Flavio nel 2010, quando lavoravo nella mòda. Aveva un piccolo locale sui Navigli, dove andavamo a prendere il caffè, a pranzare, a bere un bicchiere dopo il lavoro. Sono sempre rimasto affascinato dalla cura che Flavio mette nelle cose, a cominciare da quella che sembra più scontata dalla sua specialità di far ben bere e ben mangiare le persone: sapere averci a che fare, ascoltare, capire. E poi si può innovare, provare, sfidare. Con il tempo il locale è cambiato, ora c’è il MAG, ora c’è il 1930, ora c’è la TV, le collaborazioni con grandissimi brand. Non si ferma un attimo Flavio, è davvero peggio di me.

Ringrazio e chiedo prima di uscire: Ma che cos’è la libertà?

Pour moi la libertè c’est: alzarsi il mattino ed essere felice di dove sei, essere felice di chi hai accanto, essere felice di andare al lavoro perché sei fortunato che il tuo job è un hobby, di uscire di casa con il sorriso perché non sei appesantito da quello che stai facendo o che dovrai fare. Stai volando, ti senti leggero, e questa sensazione è bellissima, è accompagnata da tanta musica. La mia libertà la vedo così e sono sicuro che sia ancora più bella se accompagnato da una persona che la vive come me, così potremo volare più lontano..

Rimango affascinato da questa casa sui Navigli, che prima di dormire mi fa sentire musica francese, che mi sento a Parigi, che mi sento a casa, subito. Cammino verso la darsena, penso a quando ero studente, alla NABA, alla mia casa qui, alle cose che speravo di fare da grande. Direi che è andata bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...