trenta notti trenta letti #23


trenta notti trenta letti nasce da una scelta: non rientrare a casa mia per un mese. Il motivo non è importante e la sfida è trovare ogni giorno un nuovo letto. Chiederò a chi mi ospita che cosa significa per loro la parola libertà. In questo momento per me la libertà è un viaggio, un viaggio che durerà trenta giorni nelle vite delle persone che fanno parte della mia.

LA CASA DI LUCA

Ok, era una vita che volevo scrivere “questa sera a casa di Luca”, e finalmente ci sono riuscito. A casa di Luca s’è fatta una bella cenetta, con Flavia e l’inseparabile Shar Pei Kelly, detta Il Piegu. La casa di Luca è pazzesca e in ogni angolo si percepisce il suo essere un personaggio eclettico, capace di trasformare una planimetria in un progetto di design di interni. Credo sia un lavoro molto bello, delicato, occuparsi del luogo in cui la gente trascorre la parte “libera” della propria vita. Passiamo la serata chiacchierando, Flavia in un momento di forte cambiamento, Luca anche, io pure. Eppure si avverte un senso di pace, calma, cura del cambiamento

Ringrazio e chiedo prima di uscire: Ma che cos’è la libertà?

Se la libertà tua si ferma dove comincia la mia libertà, allora non c’è. Ci può essere quindi la scelta di non essere liberi. È u
Lna cosa da gestire, non è un concetto, è legata all’intelligenza di una persona. Essere liberi di fare qualsiasi cosa in qualsiasi momento non è possibile, è una questione di consapevolezza. È quindi più libero capire e scegliere di non avere una libertà che il concetto della libertà assoluta, almeno che tu non viva un eremo. Alla fine… viviamo in uno stato di libertà vigilata.

Mi scoccia moltissimo uscire da questa casa perché questo bagno è così grande che ci starebbe la mia macchina dentro, per non parlare dell’ottima cucina. Questo progetto mi vizia da morire, l’accoglienza di tutti i trentalettisti mi lascia ogni giorno senza parole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...