trenta notti trenta letti #9


trenta notti trenta letti nasce da una scelta: non rientrare a casa mia per un mese. Il motivo non è importante e la sfida è trovare ogni giorno un nuovo letto. Chiederò a chi mi ospita che cosa significa per loro la parola libertà. In questo momento per me la libertà è un viaggio, un viaggio che durerà trenta giorni nelle vite delle persone che fanno parte della mia.

LA CASA DI GIANLUCA

Gianluca l’ho conosciuto l’anno scorso in una biciclettata barbuta di una calda domenica di luglio. Un giovine a modo, perdutamente innamorato di Parigi e intollerante ai malomodi di Milano. Non credo rimarrà qui a lungo. Si parla di architettura, di interni, di quanto sia difficile la gestione degli spazi in questa città, di come certi designer facciano i furbetti con le idee dei giovani, senza nemmeno un grazie. Ha un cuore tenero secondo me, e quando parla dei suoi progetti gli brillano gli occhi. Fa da mangiare solo cose sane e va sempre a correre. A volte credo che ci si metta a correre per rincorrersi, perché la nostra mente o il nostro cuore non sempre conoscono la pacata velocità del nostro corpo. E quindi ci tocca stare al passo.

Ringrazio e chiedo prima di uscire: Ma che cos’è la libertà?

La libertà non è una cosa tua, che ottieni, vivi e ti dà soddisfazione singolarmente. La senti quando le persone che hai attorno ti appoggiano a prescindere, ti sostengono. È il sostegno la libertà. Non fare quello che vuoi. Perché se davvero hai questo sostegno… ecco, sei libero.

Anche qui mi viene offerta una maxi colazione, tra una tazzina di caffè e uno yogurt si parla di uomini. E avendone capito, non si capisce nulla di uomini. Forse aveva ragione qualcuno cantando “…e non c’è niente da capire…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...