randagismi


Il cagnaccio aveva dormito tutto il giorno. Beffardo, accidioso, eterno nel fare le cose. Doveva però salutare una gatta a cui voleva molto bene, che lo capiva senza parole, soprattutto quando negli occhi del cane stavano arrivando le nuvole.

Si abbracciarono davanti al Duomo di Milano, un luogo dove si ritrovano altri randagi con le ciabatte di plastica e tanti sacchetti. Il cane decise di accompagnare la gatta verso chinatown, lei viveva in un sottotetto molto carino. La gatta avanzava veloce, c’era fame e stanchezza. Il cane aveva bisogno di camminare piano piano. Quindi salutò la gatta con un bacio e andò da un’altra parte.

Non era affamato, non di cibo si sicuro, ma si ritrovò a guardare gli umani nelle vertine dei ristoranti. Vagava senza meta e senza metà. Quello era il suo pensiero. Gli mancava la metà, era un cane a metà. La meta non era poi così importante, era un randagio urbano, conosceva le viuzze senza macchine meglio degli autoctoni.

Camminando senza metà si rese conto di non essere poi così triste. Tutto sommato era un cagnaccio felice. Era affascinato da umani e animali che camminavano assieme, ma si rese conto che per quanti esseri potesse incontrare, arrivare a condividere la sua cuccia nuovamente sarebbe stato un percorso più lungo del previsto. Ma voleva condividerla. Ed era una cosa positiva, perchè capì profondamente, quel che voleva. Un randagio che vuole un altro cane vicino, tanto assurdo quasi quanto un cane che scrive su un blog, o come un barbuto triste che decide di fare scrivere ad un cane sul suo blog.

Decise allora di smettere di pensare e, da bravo cane qual era, avendo chiaro che era il cuore ad essere importante, girò senza meta, per il solo gusto di vedere la sua città, in silenzio e senza orologio.

Annunci

Un pensiero su “randagismi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...