Milano civile

In questo momento di barbarie, dove la società sembra fare a gara per dimostrare che si può andare sempre più in basso, c’è uno spiraglio di intelligenza. Proprio in questa city, Milano, dove stiamo diventando tutti così indifferenti allo schifo che i colti chiamano “degrado”. La locomotiva d’Italia, veniva chiamata. Evidentemente nessuno si era accorto […]

Read more "Milano civile"

Pedalate

Sostantivo o imperativo poco importa. Io alla bici ci sono arrivato sostanzialmente per due motivi. Il primo è che ho un brutto carattere. E fin qui vi chiederete dov’è la novità. E’ che non posso incazzarmi ogni volta che scendo in metro. Fa divertire voi che leggete le mie cattiverie, ma ogni volta che scrivo […]

Read more "Pedalate"

Iu nid a fescion sciaua’

Lesson number 1: Fashion is a declaration of your own freedom Spiegazione: sentiti libero/a di vestirti come i tuoi cloni, libero di fare la coda da Aberstronzie, libera di fare la coda da Hogan e riempirti di braccialetti macramè. Lesson number 2: Between style and fashion? Absolutely fashion Spiegazione: se trovi una t-shirt h&m che […]

Read more "Iu nid a fescion sciaua’"

Palestrology: La Borsara

La borsara, intesa come specie o come variante finocchia della specie, è una discendente del ceppo delle Accessoriate. Nelle varianti donna e uomo e duomo (donna + uomo) assume diversi aspetti. La borsara donna, solitamente abbiente, arriva in palestra truccata come moira orfei e trova ad accoglierla in reception il personal trainer fedelissimo (conosce infatti […]

Read more "Palestrology: La Borsara"