A.A.A. Gay Icons offrensi

No ma scusate. Forse io non capisco. Una volta le icone gay venivano decise dai gay. Lo so perché ho visto tutto Will&Grace, e dubito che una persona amante del calcio possa istituire la Carrà come figura religiosa. Lo so perché di solito trattavasi “di donne troppo belle per essere vere” (cit.) maestre del minimalismo: […]

Read more "A.A.A. Gay Icons offrensi"

La Politica

Ricevo un’accaldata mail da una pasionaria di mia conoscenza. Rimango affascinato dalla profondità e contemporaneità delle parole, che magari avrete già letto, ma un ripassino male non fa. A volte, anzi spesso, anzi quasi sempre, la politica ci appare lontana, infrequentabile, asfittica, rifugio dei peggiori. Diceva Bismarck che la politica è come il salame. Che […]

Read more "La Politica"

Cassanofobia

Zan Zan. Tutti inorgogliti, tutti fieri, tutti carichi dopo il weekend del pride bolognese e arriva il fresco risveglio. Cassano e le sue cassate. Cito: “Froci in Nazionale? Mi auguro di no! Se dico quello che penso sai che cosa viene fuori… Sono froci, problemi loro, mi auguro che non ci siano veramente in nazionale.” […]

Read more "Cassanofobia"

La mia famiglia

Non sono un amante delle etichette. A meno che non dicano “cachemire” sui maglioni. Spesso, quando scelgono di incasellarmi in un genere di orientamento mi parte subito il nervoso. Questo bisogno insano di dover mettere tutto in una scatolina, che risponda a precisi parametri di catalogazione. Io non mi ci ritrovo. Mi dispiace. Io sono […]

Read more "La mia famiglia"