Pensare da cani

Una macchia sulla camicia, una penna che si rompe, una mela marcia. Sono cose che danno fastidio. Come giornate come queste, in cui sai, sin dall’inizio che la cosa migliore che ti possa accadere sarà metterti nel letto, chiudere gli occhi e allentare lo sguardo dal giorno passato. Mentre quei cafoni dei miei vicini discutono […]

Continua a leggere "Pensare da cani"

spaventi

Ci sono cose che spaventano tutti. Come vedere la Santanchè che al lago dà amorevolmente da mangiare ai cigni e non li usa come armi contro i passanti. Poi ci sono cose che spaventano me, come gli occhi delle bambole che si chiudono e le persone che puzzano di aglio. Stasera ne è successa una […]

Continua a leggere "spaventi"

Ciao Lucio

Trovo solo ora il tempo di scrivere qualcosa dal mio ritorno sanremese. Avevo un sacco di idee, ma al ritorno il lavoro ha fatto in modo di tenermi inchiodato alla scrivania tutta la settimana, in modo da continuare a picchiettare sulla ferita. Tanto per capirci ieri sono entrato alle 830 e uscito alle 21. Ma […]

Continua a leggere "Ciao Lucio"