Costa Concordia


UPDATE: Già voci vicine mi confermavano il dubbio. Ora leggendo l’articolo de Il Fatto Quotidiano e sono sconvolto.

Stava scappando.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/15/magistrati-comandante-fuggito-dalla-nave-sappiamo-abbia-coordinato-lemergenza/183992/

e le telefonate: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/16/capitaneria-livorno-accusa-comandante-nave-ingovernabile-stato-ammutinamento/184211/

Bene, ora il treno mi permette di scrivere un due pensierini su quanto è ahimè successo venerdì notte.
Lo scrivo con un po’ di magone, perché avrei dovuto essere a bordo per lavoro. Vedendo cos’è successo (non è la nave inclinata a spaventarmi, quanto conoscere tutti gli angoli della stessa e relativi problemi di accesso/uscita) mi viene un attimo da pensare.

Conosco bene il prodotto. Ci lavoro come consulente. Sono stato buttato giù dal letto dalla mia collega Astrid che mi diceva che Andrea, collega dei progetti in Costa, era sulla nave naufragata. Non sapevo nulla. Ho acceso il mac e sono stato poi tutto il pomeriggio a controllare e ad aggiornarmi con i colleghi e l’amour di Andrea. Che è sano e salvo e ha passato la nottata aiutando il personale Costa nella gestione della crisi.

Dicevo. Ho seguito molto la vicenda su internet. E purtroppo anche in tv. Trovo di grande ignoranza un telegiornale (anzi due) che mettono il video del varo con la bottiglia che non si spacca. Trovo assolutamente fuori luogo una giornalista che scende dalla nave e passa in tv a sparare le sue impressioni su cose che non conosce.

Il personale Costa è formato secondo i migliori standard ad affrontare le situazioni. Non è vero che non sa cosa fare. Non è vero che non aiuta i clienti. Costa ha una scuola interna che fa training al personale di continuo. Non è che gli dicono: bene, bravo, a bordo. Ma quando mai?

I salvagenti ci sono. Le persone possono esserseli litigati perché si trovavano in troppi davanti alla lancia (la lancia è la scialuppa, e ha un determinato numero di posti). C’è un salvagente per passeggero anche in ogni cabina. Quindi eviterei le starlette attuali o wannabies di dire scemenze.

Il ponte di comando è come quello di un’astronave. La sera l’attenzione, già alta, raddoppia. E tutto viene svolto in funzione della sicurezza dei passeggeri. Non è come qualche ciarlatano televisivo ha blaterato: non c’erano 4 sottufficiali a dormire. Ma quando mai. E volete sapere perché il comandante era a cena e non sul ponte? Perché è un suo dovere, una cosa richiesta da contratto.

Su internet invece, il trionfo del pour parler. Twitter nell’accezione italica è diventato il bar dello sport del lunedì. Tutti allenatori e calciatori. Ma che bravi. Non ho nulla contro il libero pensiero, ci mancherebbe, ma eviterei di giudicare una cosa che non conosco. Quanti di quelli che hanno urlato contro il personale sono mai saliti su una nave? Quanti sanno com’è la vita a bordo? Quanti sanno quanto prende un comandante al mese per avere sul groppone la responsabilità di 4mila persone?
L’ironia becera sul fatto, poi, credo si commenti da sè.

Tra le cose lette, viste e sentite, una cosa sola spero non sia vera: il fatto che il comandante abbia abbandonato la nave prima dei passeggeri. Conosco molti comandanti (non questo) e veramente lo trovo improbabile.

Annunci

2 pensieri su “Costa Concordia

  1. Very nice post. I just stumbled upon your blog and wished
    to say that I’ve really enjoyed browsing your blog posts. In any case I will be subscribing to your rss feed and I hope you write again soon!

    1. Very gross comment. I know that you’re simply spam, but the person behind the system should be *very* ashamed for a comment like this in a post regarding pain and dead people.
      sfigato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...